Intragen S.O.S. calm

Dona sollievo al cuoio capelluto sensibile e irritato.
 
La gamma ICT SOS Calm è composta da due prodotti:
ICT S.O.S Calm Shampoo: shampoo con principi attivi specifici per proteggere, addolcire e riequilibrare il cuoio capelluto.
ICT S.O.S Calm Treatment: trattamento senza risciacquo in confezione unica con dispenser per applicare il prodotto direttamente sul cuoio capelluto, in modo da raggiungere al meglio i punti più critici. È una lozione idroalcolica ad assorbimento rapido sul cuoio capelluto, particolarmente adatta nei casi di comparsa repentina di prurito. 

Scienza
Il sollievo del cuoio capelluto sensibile e irritato è possibile grazie all'azione di vari ingredienti:
Calma l’irritazione della cute grazie a Pronalen Pelli Sensibili, un complesso vegetale di cardo mariano (silimarina) e di tulsi (acido ursolico) con marcate proprietà antiradicali liberi.
Lenisce l'irritazione della pelle sensibile attraverso l'assorbimento di Alfa-Bisabolol.
Riduce l’irritazione prodotta da certe sostanze generalmente contenute in shampoo e gel doccia, grazie alla Betaina che svolge inoltre un'azione idratante.
Normalizza la produzione di sebo in eccesso, possibile causa d'irritazione del cuoio capelluto, con l'estratto di Salvia. L'estratto di salvia è antiossidante e allo stesso tempo tonifica e rinforza la radice del capello

Cosmetica
La Creatina e l'Acido Ialuronico presenti in tutta la gamma dei prodotti di ICT rendono i capelli sani, forti e voluminosi, oltre a proteggere il cuoio capelluto. 
È composto da Pantenolo, un precursore della vitamina B5, che agisce come idratante dei capelli e ricopre la fibra capillare donandole lucentezza, senza ungerla. Facendo così aumenta la flessibilità e maneggevolezza dei capelli, migliorando la resistenza allo stress meccanico. Inoltre contribuisce a donare corpo e volume ai capelli.

Efficacia dimostrata
95% dei consumatori confermano che riduce l'irritazione del cuoio capelluto.
Dopo una sola applicazione la sensazione di prurito e tensione si riducono sensibilmente.
Studio clinico strumentale. 40 volontari.